Castello di stefanago

Castello Di Stefanago

Castello di Stefanago sorge nel cuore Dell’Oltrepò Pavese, in Lombardia, precisamente nel piccolo comune di Porgo Priolo, provincia di pavia. Qui la famiglia Baruffaldi, da oramai oltre 5 generazioni, coltiva questo territorio e produce vino fortemente legato alle tradizioni e al territorio. Oggi sono oggi i fratelli Antonio e Giacomo ad aver preso in mano la conduzione agronomica ed enologica dell’azienda di famiglia, lasciando alla sorella Antonietta la gestione commerciale e amministrativa. Castello di Stefanago si estende per circa 20 ettari vitati, con un terroir di origine argilloso e sabbioso ricco di gesso nel sottosuolo a circa 400 metri di altitudine.

La tenuta si caratterizza da una perfetta esposizione al sole, da quotidiane brezze e da eccezionali escursioni termiche tra il giorno e la notte che permettono una perfetta maturazione delle uve. La tenuta coltiva principalmente varietà autocotno come Pinot Nero, Croatina, Riesling Renano, Muller Thurgau e Chardonnay. Dal 1998 la tenuta viene convertita a pieno regime biologico certificato: in vigna sono bandite lavorazioni invasive, si lavora solo manualmente senza l’utilizzo di diserbi o concimazioni chimiche.

Si pratica inoltre la semina interfilare e la pratica del sovescio. Anche in cantina si segue la stessa filosofia, lavorando le uve con fermentazioni spontanee, lieviti indigeni e nessuna filtrazione o chiarificazione. La presenza di solfiti è presente solo in dosi omeopatiche. Castello di Stefanago negli anni ha saputo affermarsi come un’eccellenza per la produzione di vini non solo a livello territoriale ma anche nazionale. I vini della tenuta vantano grande bevibilità, eccezionali sentori e note che accontentano i palati più disparati. Passione per la tradizione e cura del territorio sono garantiti nella vasta varietà che la cantina propone.