Dei Agre

dei agre

La tenuta vitivinicola Dei Agre sorge nel piccolo borgo di Felline, in provincia di Lecce, cuore del Salento ad opera di Marta. Marta nel 2001 decide di recuperare la tenuta contadina dei nonni portando avanti le tradizioni e i sapori della terra d’origine, con pazienza, dedizione e bizzarra sperimentazione. Questo lembo di terra in cui sorge l’azienda viene diviso dal mare Adriatico e il mar Jonio, in piena pianura dove i venti proveniente in ogni direzione non trovano alcun ostacolo se non le “serre” ovvero bassi pendii caratteristici della regione.

I vigneti principalmente NegroAmaro e Primitivo, specie autoctone della zona, sorgono nella tenuta Dei Agre e sono impreziositi e protetti dalla combinazione vincente di sole-vento-mare. La coltivazione della vite è tradizionale ad alberello pugliese. Si punta a migliorare le autodifese della pianta attraverso la rigenerazione del suolo e della biodiversità del territorio intorno. Nei terreni vengono coltivate anche piante di ulivo, legumi e cereali, per seguire le antiche tradizioni contadine di auto stentamento in autonomia.

La vigneron Marta è ben supportata da collaboratrici femminili ed insieme hanno dato vita ad un’azienda al femminile. In cantina come in vigna Marta segue rigidamente i dettami dell’agricoltura biologica e biodinamica. Questo permette alle viti di crescere senza stress e di produrre uve di eccellente qualità che impreziosiranno i vini con sentori unici. I vini di cantina Dei Agre sono vini decisi e avvolgenti, con un carattere audace a forte, proprio come la loro produttrice.