Domaine de la Renardière

Domaine de la Renardière

L’azienda vinicola Domaine de la Renardière sorge nello splendido panorama della regione dello Jura, in Francia. Lo Jura è il territorio situato nella regione della Franche-Comtè, una delle regioni destinate alla viticoltura più estese e prolifiche del territorio. Un panorama idilliaco, immerso tra prati, boschi e fiumi, con un alternarsi di pianure e montagne. Questo territorio da sempre è considerato un’area rurale, fortemente legato alle tradizioni, diventando un punto di riferimento per i vigneron artigianali francesi. Jean Michel Petit è uno tra i tanti vigneron e amanti di questo territorio che dopo un’esperienza nel mondo del vino nelle grandi tenute della California decide negli anni 90 di tornare alla sua terra ed intraprendere il mestiere del vignaiolo-artigiano insieme alla compagna Laurence.

La tenuta si estende per circa 7,5 ettari vitati, tutti a varietà autoctone come il Savagnin, il Ploussard e lo Chardonnay. Il vero punto di forza, oltre alla smisurata passione di Jean è la composizione del territorio dello Jura: marne blu del Lias di difficile lavorazione e climi continentali con forti escursioni termiche. Nonostante la difficoltà questo è un territorio unico, in grado di regalare prodotti di eccellenza fuori dall’ordinario. Jean e Laurence comprendono sin da subito l’unicità del territorio e per questo sin dal principio decidono di condurre la tenuta rigorosamente a regime biologico certificato. In vigna si lavora a mano, lasciando che terra e uve dialoghino senza interventi invasivi e chimica.

Anche in cantina le lavorazioni seguono la tradizione, senza filtrazioni, sintesi o chiarifiche. La produzione di Domaine de la Renardiere si caratterizza da etichette fresche, ricche e prettamente territoriali, caratterizzati dall’intensa mineralità che solo lo Jura può regalare. Una selezione originale e tutta da scoprire, così come il loro produttore. Cosa state aspettando?