Spedizione gratuita da 79,00 €

Jacopo Bianchi

Jacopo Bianchi, giovanissimo cuoco milanese, si innamora di Pantelleria e del suo Zibibbo. Inizia così la sua avventura nel mondo del vino biologico e naturale.
L’amore per una donna, per un’isola e per il suo uvaggio più tipico, unito alla passione per il mondo della vitivinicoltura, convince Jacopo Bianchi a trasformare radicalmente la sua vita a soli ventiquattro anni. Da Milano – città in cui è impegnato lavorativamente nel settore della ristorazione – il giovane vigneron decide di trasferirsi nella piccola isola di Pantelleria, dove si dedica con anima e corpo alla produzione di vini artigianali. Pantelleria è una delle perle del mar Mediterraneo, situata a metà strada tra la Sicilia e la Tunisia. Un terroir unico costituito da un ricco sottosuolo composto da pietre laviche, lapilli e ceneri vulcaniche e da un clima mite e ventilato, rende questa magica isola un luogo ideale per la coltivazione di uvaggi aromatici. Il Moscato di Alessandria – comunemente noto come Zibibbo – ha conquistato anche il cuore di Jacopo, che si dedica esclusivamente a questa varietà per quanto riguarda le sue produzioni. La profonda conoscenza del territorio del vigneron di questa cantina è un ingrediente fondamentale per la riuscita della ricetta del successo dei suoi vini: come da tradizione, le viti vengono coltivate secondo l’antico metodo dell’alberello pantesco e trattate con metodi minimamente invasivi, in modo da realizzare un vino “che ricordi ad ogni sorso quest’isola incredibile, un vino a modo mio…”. Le procedure di coltivazione e vinificazione vengono svolte quasi totalmente a mano. L’obiettivo è quello di riuscire ad utilizzare unicamente i grappoli e gli acini migliori di ogni annata, così da garantire un vino unico e di qualità estremamente elevata. Tra i filari dei vigneti non vengono utilizzati additivi chimici o prodotti di sintesi e in cantina si favoriscono solo fermentazioni spontanee della durata massima di tre settimane rese possibili dall’intervento dei lieviti indigeni. Prima dell’imbottigliamento, infine, il vino non subisce le procedure di chiarifica o filtrazione. Nei sei anni successivi al suo arrivo sull’isola, Jacopo ha prodotto ben 5 annate di etichette ed è diventato proprietario del suo piccolo angolo di paradiso nel 2017.
Jacopo Bianchi - Anforaje

Jacopo Bianchi - Anforaje

Sicilia

42.00

Jacopo Bianchi - Anforaje

Sicilia

42.00
Jacopo Bianchi - Anforaje

Jacopo Bianchi - Anforaje

Sicilia

42.00

Jacopo Bianchi - Anforaje

Sicilia

42.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.