CHI SIAMO

Non solo vineria, Flor | Born to be wine è la rinascita della bottega di quartiere.

Uno spazio caleidoscopico e dinamico caratterizzato da un’anima immediata e spontanea. Due le carte essenziali su cui puntare per fare la differenza:   ricerca e qualità.

Oltre 300 bottiglie di vino naturale - tra nomi noti e novità curiose –un’attenta selezione di salumi e formaggi (italiani ed esteri) preparati a vista ed ancora sfiziosi piatti regionali italiani in vasocottura. Tutto selezionato personalmente dai produttori cercando sempre l’artigianalità e l’unicità in ogni prodotto offerto.

Così Flor | Born to be wine riscrive i canoni del bistrot mostrandosi come un luogo capace di essere punto di incontro e soprattutto di confronto sul mondo del vino e sul cibo, naturale ed etico s’intende. La flor” è in gergo tecnico lo strato di lieviti che si forma spontaneamente nelle botti non ricolmate, una specie di velo sotto al quale il vino si affina e si trasforma nel tempo, così Flor. si farà incubatore e promotore di un consumo sempre più consapevole e responsabile di prodotti che rispettando la natura facciano bene alla nostra salute, divertendoci.

Un luogo dove stare bene e sentirsi a casa.