Carrello

Il Carrello è vuoto, triste e solo

Continua lo Shopping

Enrico Druetto - Rovej 2017

€32,00

Regione: Piemonte

Gradazione: 13,5%

Abbinamento: Carni Rosse, Primi piatti di carne

 

Rovej è un vino rosso intenso e speziato, prodotto in purezza da un vitigno autoctono piemontese di antiche origini. Tannico e corposo lo consigliamo abbinato a pietanze a base di agnello o carni grasse.

Il vino rosso Rovej di cantina Druetto viene prodotto con uve a bacca rossa autoctone piemontesi.

Enrico Druetto, vigneron e proprietario dell’omonima cantina ha ripreso nel 2010 l’attività del nonno nel Monferrato Casalese, ponendosi la missione di portare avanti una tradizione enologica tramandatagli dal nonno associata a grande perseveranza e conoscenza del territorio.

“Rovej”, in dialetto piemontese, significa “rovi”. Le antiche vigne abbandonate erano avvolte dai rovi e il vigneron Enrico ha deciso di prelevarne le gemme per realizzare le attuali vigne. È un vitigno a bacca rossa che matura contemporaneamente al Barbera e si caratterizza per una straordinaria resistenza alle malattie fungine e alla siccità. Produce grappoli spargoli con acini piccolissimi che assomigliano a mirtilli. La resa in mosto è bassissima.
Storicamente questo vitigno era uno dei tanti “vitigni miglioratori” che i vecchi viticoltori piantavano tra i filari di Barbera per ottenere un vino più complesso.

Il territorio su cui sorge l’azienda è segnato dalle basse colline degradanti fino al Po e le viti affondano le radici in un terroir di tipo calcareo-marnoso ricco di tufo. 

In cantina come in vigna si seguono i dettami dell’agricoltura biologica, non vengono utilizzati diserbanti o elementi chimici che potrebbero alterare il naturale processo di crescita della vita o le proprietà organolettiche dell’uva.

Enrico Druetto ha deciso di utilizzare le uve in purezza per riscoprire i sentori di un vino dimenticato. Le uve vengono vendemmiate manualmente e viene vinificato in rosso. Il mosto affina in legno.

Rovej è un vino in grado di affinare per lungo tempo in bottiglia.

Al calice si presenta di color granato intenso, a primo impatto ricorda i bordeaux storici di qualche decennio fa; si percepiscono delle sfumature nerastre. Al naso il bouquet è unico e intenso con note che ricordano le erbe officinali, la liquirizia, il rabarbaro, la china.  Al palato c’è una bella correlazione naso-bocca con una sensazione quasi di un "amaro" dovuto alle forti note speziate. Il tannino è ben presente, e con il tempo permette al vino di evolvere in maniera unica. Finale lungo e persistente.

Questo vino si abbina a pietanze a base di carni grasse, agnello, selvaggina, carne alla brace. Più sarà aromatica la pietanza più il vino sarà in grado di esprimersi al meglio. Lo consigliamo accompagnato a petto di piccione scottato e foie gras, una vera delizia.

 

Enrico Druetto - Rovej 2017

€32,00

FAQ