Spedizione gratuita da 79,00 €

Vini Argentini

L’argentina è il quinto produttore al mondo di vino e si annovera tra i maggiori consumatori del mondo, con consumi pro capite che si avvicinano alla media europea. I vini argentini sono oggi molto apprezzati in tutto il mondo, soprattutto i suoi tipici vini rossi.

Nonostante l’intero paese sia stato per anni ancorato a una produzione massiccia e convenzionale, dagli anni ‘90 i produttori di vini argentini che coltivano seguendo approcci biologici e biodinamici sono in aumento.

Come per gli altri paesi del continente americano, il vino in Argentina segue il percorso delle rotte dei coloni del 1500. Gli spagnoli, per la precisione, furono i responsabili dell’impiantamento delle viti europee nei suoli argentini. La storia delle viti di questo paese è, se vogliamo, più fortunata di quella europea, almeno sulla carta. Qui la Fillossera, che distrusse l’80% della viticoltura europea, non attecchì. Alla fine dell’800, gli Europei portarono in Argentina i loro vitigni autoctoni, che crebbero con fortissima presa. Si pensi che il Malbec, vitigno originario di Bordeaux, è oggi il più importante del paese.

Il territorio argentino è sia pianeggiante che montanaro, ma i vigneti si trovano principalmente sui pendii delle Ande, alle altitudini più elevate al mondo. Alcuni produttori coltivano su terreni posti fino a 3000 mt sopra il livello del mare.

Le regioni più importanti per la produzione di vini si trovano nei pressi delle Ande, nella parte occidentale del paese. La più importante è Mendoza – con circa il 70% della produzione totale, – San JuanLa Rioja – la più antica e famosa per i vini bianchi, Catamarca, e Salta.

Tra i vitigni, al fianco di varietà alloctone che in Argentina hanno trovato la loro massima espressione, come il Malbec, il paese offre numerosi vitigni autoctoni. Tra i principali a bacca bianca spicca il Torrontésche produce vini bianchi argentini dai colori luminosissimi.

Tra le zone che a causa del riscaldamento globale sono rientrate nella superficie vitata del paese, annoveriamo la Patagonia, dalle cui uve esplosive nasce Bodega Chadra, un Pinot Nero dell’omonima cantina, vino persistente e (bio)dinamico.

In queste terre si producono tutti i tipi di vino, ma sono i vini rossi argentini il fiore all’occhiello del paese. In generale, i vini argentini sono piuttosto tannici, hanno colori molto intensi e una beva squisita.

Chacra Barda - Pinot Nero

Bodega Chacra - Pinot Nero 2020

Argentina

29.00

Bodega Chacra - Pinot Nero 2020

Argentina

29.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.