Vino di anna

vino di anna

La cantina Vino di Anna nasce nel 2010 sul versante Nord dell’Etna, a Solicchiata. Anna Martens ed Eric Narioo – lei ex enologa australiana e lui fondatore francese di una società di distribuzione – hanno prodotto il loro primo vino nel 2008, ma solo qualche anno dopo decidono di acquistare i primi terreni da coltivare e rendere azienda. I terreni di proprietà di questa realtà vitivinicola a conduzione familiare raggiungono un totale complessivo di 7 ettari, sono divisi su diverse contrade della zona e si trovano tutti tra i 700 e i 1000 metri di altezza sopra al livello del mare. Il terroir di questa zona è unico al mondo ed è caratterizzato principalmente da suoli neri e lavici che, solo in alcuni punti, si trasforma in rosso e ricco di ferro. Questo tipo di sottosuolo conferisce agli uvaggi mineralità e sapidità, caratteristica dovuta anche alla vicinanza con il mare e alle brezze marine che raggiungono le vette vulcaniche.

Anna ed Eric pongono grande attenzione nei confronti di questo incredibile micro-ecosistema ricco di biodiversità. La scelta di seguire sia in vigna che in cantina una filosofia biodinamica è legata proprio a questo elemento, oltre che al desiderio di offrire alla loro clientela vini autentici e fedeli, espressivi del terroir da cui provengono. I vigneti sono quindi curati a mano senza l’uso di alcun additivo chimico, le vendemmie sono tutte svolte manualmente come si faceva un tempo.

In cantina le vinificazioni sono svolte sono con i lieviti indigeni e nessun solfito. Questa cantina di origini sicule tratta principalmente con uvaggi di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, Catarratto, Insolia, Grillo, Grecanico, Minnella Bianca, Carricante, tutte varietà autoctone della regione cariche di sentori minerali e sapidi. Vino di Anna distribuisce i suoi vini in tutto il mondo e si dedica anche alla produzione di olio e miele.