BLACK FRIDAY: -20% su tutti i vini. CODICE: BFD20 | Spedizione gratuita oltre 49€

La Chimera

Poco distante dal confine tra Piemonte e Francia, nel cuore della Val di Susa, si estendono circa due ettari di terreni coltivati a vite dal perito agrario Stefano Turbil a partire dal 2005. La cantina La Chimera nasce come una sfida: recuperare alcune vigne abbandonate in un territorio altrettanto bistrattato e farlo senza ausili chimici o tecnologici. Ci troviamo di fronte a uno degli esempi più lampanti di ciò che si intende per viticoltura eroica.

Stefano intraprende questo difficile percorso affittando alcuni appezzamenti di terreno e appoggiandosi, per le vinificazioni, a una vicina cantina locale; nel 2011, diventa autonomo ed indipendente nella gestione delle sue parcelle di terreno situate a circa 700 metri di altezza sopra al livello del mare poco distanti dal comune di Chiomonte. Per dar vita a questa piccola azienda vitivinicola il vigneron ha dovuto svolgere, oltre al difficile processo di recupero delle vigne abbandonate, un grosso processo di restaurazione di tutti i muretti a secco volti al sostegno delle viti.

La zona della Val di Susa – il cui sottosuolo risulta composto principalmente da pietra – è caratterizzata da forti escursioni termiche e temperature piuttosto rigide a causa delle forti correnti ventose da cui è colpita. Nonostante le difficoltà microclimatiche e territoriali, le varietà autoctone della zona sono riuscite a sopravvivere per quasi un secolo arrivando fino alle mani del giovane Turbil.

Per permettere agli uvaggi di esprimersi al meglio, La Chimera opera sia in vigna che in cantina si seguono i dittami dell’agricoltura biologica, che prevedono unicamente piccole dosi di rame e zolfo come fitocidi. Tutti i processi di lavorazione, a partire dalla raccolta dell’uva e dalla vendemmia, vengono svolte manualmente.

L’azienda si occupa della cura di varietà classiche e internazionali come Barbera, Dolcetto, Syrah, Traminer e Gamay e di uve autoctone antiche recuperate da vigne abbandonante come la particolarissima Avanà e il Becuet. Nonostante le basse rese di queste varietà, Stefano riesce ad ottenere poche ma eccezionali bottiglie che sprizzano unicità a tutti i sorsi.

La Chimera - Carcajrun

La Chimera - Carcajrun

Valsusa DOC

12.00

La Chimera - Carcajrun

Valsusa DOC

12.00
La Chimera - Eos Frizzante Sui Lieviti

La Chimera - Eos Frizzante Sui Lieviti

Valsusa DOC

13.00

La Chimera - Eos Frizzante Sui Lieviti

Valsusa DOC

13.00
Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.