Spedizione gratuita da 79,00 €

Vini Greci

Culla della cultura moderna e della civiltà occidentale, la Grecia è anche uno dei più antichi produttori di vino al mondo. L’estrema varietà territoriale – oltre 150 mila ettari di terreni vitati – permette alla Grecia di vantare una produzione versatile e sempre originalissima.

La Grecia è uno dei massimi esportatori di viti della storia. Ma come ci sono arrivate, le viti, in Grecia? Il merito va ai Fenici, che – nel 2000 a.c. – portarono le coltivazioni nel mondo ellenico. Da quel momento, la Grecia è diventata terra di enologia e viticoltura, che ha sempre esportato: in Italia, ancora oggi, possediamo dei vitigni autoctoni la cui provenienza deriva proprio dal mondo ellenico (vedi Greco, Grechetto,…). L’amore per il vino, invece, fu da subito una questione religiosa, e quindi culturale. Con i racconti del dio del vino, Dionisio, la letteratura greca ci ha trasmesso, sin dall’antichità, una passione che non ha faticato a trasformarsi in vera e propria cultura.

Nelle ere più recenti, dopo un tracollo dell’enologia nel periodo ottomano, si ha una nuova spinta alla viticoltura dal ‘900 in poi, con la conquista da parte della Grecia dell’indipendenza. Da allora, il vino greco non ha fatto che migliorare e distinguersi per sensazioni e caratteristiche simboli di un territorio mitico.

Il territorio della Grecia è perfetto per la coltivazione della vite: zone collinari e litoranei, pendii di montagne e isole. La maggior parte della produzione è destinata a vini bianchi secchi, ma interessanti sono anche le etichette di vini rossi greci e di bianchi dolci. Tra le zone più importanti per la produzione vinicola greca, sicuramente spiccano Macedonia e Tracia, madri del vino rosso prodotto da uve Xynómavro. I rossi sono prodotti anche nella regione dell’Epiro, nel Peloponneso, e nel Dodecaneso, che al fianco del vitigno rosso Amorgiano, permette una coltivazione superba di uve bianche Athiri.

Sulle isole dell’Egeo orientale, su sulle Cicladi e sulle isole Ionie, la produzione è concentrata sui vitigni a bacca bianca. Sull’Egeo, a Samos per l’esattezza, si produce uno dei Moscati migliori del mondo, il Moscato di Samos (da provare il naturale Palli e Genesia, di Sous le Vegetal). Nelle Cicladi, Santorini è famosa per produrre un vino bianco greco eccezionale, a partire dalle uve Assyrtiko. Creta produce ottimi vini bianchi a partire dai suoi vitigni autoctoni: il Kotsifali e il Mandelari.

Tra i più importanti vini greci, da citare è senz’altro il Retsina, il vino più prodotto del paese. Lo troviamo nel vino naturale greco di Kamara Winery, azienda vitivinicola della regione Macedonia.

Sous le Vegetal - Hupnos

Sous Le Vegetal - Hupnos 2018

Grecia

35.00

Sous Le Vegetal - Hupnos 2018

Grecia

35.00
Kamara - Shadow Play 2020

Kamara - Shadow Play 2020

Grecia

22.00

Kamara - Shadow Play 2020

Grecia

22.00
Sous Le Vegetal - Livia

Sous Le Vegetal - Livia 2018

Grecia

23.00

Sous Le Vegetal - Livia 2018

Grecia

23.00
Kamara - Nimbus Ritinitis

Kamara - Nimbus Ritinitis 2020

Grecia

22.00

Kamara - Nimbus Ritinitis 2020

Grecia

22.00
Kamara - Retsina 2020

Kamara - Retsina 2020

Grecia

9.00

Kamara - Retsina 2020

Grecia

9.00
Sous Le Vegetal - Palli e Genesia

Sous Le Vegetal - Palli e Genesia 2018

Grecia

39.00

Sous Le Vegetal - Palli e Genesia 2018

Grecia

39.00
Sous le Vegetal - Octave

Sous Le Vegetal - Octave 2018

Grecia

27.00

Sous Le Vegetal - Octave 2018

Grecia

27.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.