Koppitsch

Koppitsch

Koppitsch è una cantina che produce vino naturale da oltre 500 anni e le tecniche sono state tramandate da generazione in generazione. Ora alla guida c’è Alex che appreso tutti i segreti per produrre vino naturale dal padre, grande esperto e un viticoltore attento a mantenere la forte artigianalità nei suoi prodotti. Maria e Alex hanno rilevato l’attività nel 2011 con una chiara visione in mente che trasporterà la cantina nel futuro: condividere la propria passione per i vini naturali trasmettendola al pubblico attraverso i loro vini e i loro prodotti. Alex e Maria sanno che la terra comporta molte responsabilità e da sempre trattano in modo naturale la loro terra che gli permette di vivere e sostenere economicamente tutto il complesso. La loro filosofia di base si avvicina ai principi della viticoltura biodinamica di Rudolf Steiner e fanno ogni qual tipo di sforzo per fornire ai vigneti ciò di cui hanno bisogno.

La priorità è la prevalenza del lavoro manuale sia in vigna che in cantina al cospetto del lavoro effettuato con i macchinari agricoli. Tutte le fasi di lavorazione sono seguite da Alex con l’aiuto di suo padre Opa Leo. La particolare attenzione che ci dedicano a tutte le fasi di lavorazione permette di aver un maggiore controllo sul prodotto finale. 15 acri di terra implicano molto lavoro in vigna soprattutto in questo caso che avviene tutto manualmente, Alex è sempre nei vigneti mentre Maria si occupa della comunicazione e dei loro ragazzi.

Un’altra priorità importante per Alex è che la vinificazione venga eseguita spontaneamente con basso intervento dell’uomo. Producendo vino naturale secondo una filosofia antica e tramandata non si utilizzano additivi artificiali a parte qualche caso dove c’è una piccola aggiunta di solfiti. Tutte le fermentazioni avvengono spontaneamente senza il controllo della temperatura. In fase finale non avviene nessuna chiarifica né filtrazione.