La Poiesa

la poiesa

L’azienda vitivinicola La Poiesa sorge a Carpaneto Piacentino, piccolissimo comune in provincia di Piacenza, Emilia-Romagna. L’azienda prende piede quando Roberto finisce gli studi da geometra e decide di tornare alle origini e di riprendere in mano la vecchia tenuta di famiglia da sette generazioni. La tenuta sorge in un luogo particolarmente ricco e vocato per la viticoltura, sulle prime colline dell’appennino Tosco-Emiliano in una posizione panoramica e predominante sulla pianura Padana, le vecchie vigne godono di un clima eccezionale.

La particolare conformazione permette alle correnti d’aria di incanalarsi fra le colline garantendo una ventilazione ottimale e buone escursioni termiche tra giorno e notte. Il terroir della tenuta si comprende in prevalenza di argille e minerali che arricchiscono le piante. Le qualità vitate sono quelle autoctone e tradizionali del territorio come la Malvasia Aromatica di Candia, Ortrugo, Barbera e Croatina. Dal 2013 l’azienda vitivinicola la Poiesa si è convertita a pieno regime biologico, nel totale rispetto delle viti e dell’ambiente. Roberto decide di attuare una tipo di lavoro più semplice, naturale e che rispecchi quelli che sono stati gli insegnamenti delle generazioni passate.

Si lavora solo manualmente, senza interventi invasivi o chimica; gli unici interventi preventivi sono l’uso della copertura e di rame e zolfo. Anche in cantina la stessa cura viene riservata ai vini, accompagnando le uve alla vinificazione senza rifermentazioni indotte, chimica, chiarifiche o filtrazioni. Curioso è anche lo stemma della tenuta, un omaggio alla fauna selvatica delle colline piacentine: la poiana, un rapace capace di volare ad alte quote e di scrutare il territorio così come tenuta La Poiesa. In una selezione di 5 etichette Roberto vuole raccontare, sorso dopo sorso, la storia non solo della sua famiglia ma anche di un territorio e delle sue tradizioni.