Panevino

panevino

Panevino è una cantina fondata da Gianfranco Manca e si trova a Nurri, in paese con poco più di 2000 abitanti in provincia del Sud Sardegna. A 100 km da Cagliari si può trovare un imprenditore tenace, determinato e intransigente come Gianfranco Manca che ha deciso di cambiare la propria vita da fornaio – attività e lavoro imparato dai nonni e dai genitori – prendendo spunto per dare il nome alla cantina e ai propri prodotti. Il forte radicamento sul territorio di Gianfranco l’ha portato a creare un’ideologia basata sulla conservazione del sottosuolo e della vite, cercando di ottenere il massimo dai propri terreni e creando dei vini che rispettassero il proprio territorio e che sapessero di Sardegna.

Il forte cambiamento di vita e di lavoro portano Gianfranco ad aggiornare le sue conoscenze studiando la fermentazione del vino e dopo decise di rimettere in sesto vecchie vigne di famiglia abbandonate sin dagli anni 80. Le varietà che decide di impiantare sono tutte varietà che rispecchiano il proprio territorio d’origine come Cannonau, Murisuterru, Molletu, Semidano. In totale impianta 30 diverse tipologie di uva in sei ettari che fanno capire la varietà e le possibili combinazioni che si possono ottenere da così tanti impianti dislocati in diverse tipologie di terreno e di altezze fino a raggiungere i 700 m.s.l.m.

Dal 1994 al 2005 produce sperimentando varie tipologie di vitigno senza mai commercializzare con la propria etichetta il vino finché è riuscito a convincersi delle proprie bottiglie e oggi produce circa 15.000 bottiglie. Sono opere uniche, firma di un autore come fossero quadri di cui il vino e la naturalità sono le protagoniste indiscusse. I vini di Gianfranco non voglio rispecchiare semplicemente il territorio d’origine, ma si vuole cercare di spostare l’attenzione sui produttori che decidono di trasformare la materia prima e di come la trasformano rendendo il vino unico e con caratteristiche differenti.