Paraschos

paraschos

L’azienda vitivinicola Paraschos sorge a San Floriano del Collio, provincia di Gorizia, nel cuore della regione del Friuli-Venezia Giulia. La tenuta, di circa 6 ettari è suddivisa in 10 vigneti a terrazze nello Slatnik, tra San Floriano e Oslavia e gestita rigorosamente a conduzione familiare dal vigneron Evangelos. La famiglia, dalle origini greche, ha saputo creare negli anni un file rouge tra il territorio di confine che è il Collio con la madrepatria in Grecia. Evangelos negli anni ha appreso l’arte della vinificazione dai maestri della vinificazione Gravner e Radikon dei bianchi macerati su bucce dando il proprio tocco personale utilizzando anfore di Micene.

La regione ed in particolare la zona denominata Collio offre, per la sua posizione geografica e la sua storia, una varietà di scenari e un intreccio culturale unico in Europa. Da una parte troviamo il Mare Adriatico che mitiga con le sue brezze marine la zona, dall’altro vi sono le ripide pareti carsiche della scogliera triestina e le catene montuose che proteggano e rinfrescano le coltivazioni. Proprio questo intreccio di climi e di culture di confine che si deve l’unicità del territorio del Collio, caratterizzato da dolci pendii, ghiaia trasportata dal fiume Isonzo e le preziose marne blu, o ponka, in lingua sloveno, che garantiscono alle viti un microclima ed una ricchezza organolettica unica. Evangelos cura con grande attenzione e dedizione le sue viti, tutte di varietà autoctone locali, come la Malvasia, la Ribolla, Friulano e Pinot Nero, non utilizzando prodotti chimici o diserbanti che potrebbero alterare le proprietà delle piante e l’eccezionale ecosistema.

Anche in cantina si persegue con la stessa filosofia, nel 2003 Paraschos è la prima cantine del Collio a vinificare l’intera produzione senza l’aggiunta di solfiti. Tutte le lavorazioni sono svolte manualmente, le fermentazioni sono spontanee e non avviene nessuna filtrazione o chiarifica al momento dell’imbottigliamento. I vini della tenuta Paraschos sono perle enologiche che affinano per lungo tempo e raccontano non solo la storia del territorio ma anche l’intreccio di culture e tradizioni enologiche greche, slovene e friulane. Evangelos li sa aspettare i suoi vini, con pazienza e imperturbabilità eccezionali.