Viteadovest

vite ad ovest

La cantina ViteadOvest sorge nella parte occidentale della Sicilia, tra i comuni di Marsala e di Mazara del Vallo in Sicilia. Nel 2013 il vigneron e attuale proprietario della tenuta Vincenzo Angileri decide di unificare i terreni storici appartenuti alla famiglia della moglie Giusi siti in sei diverse località e caratterizzanti piccole realtà locali della zona. È proprio Vincenzo che nello stesso anno decide di produrre vini ampliando la vendita ad un pubblico più grande ma sempre rispettando le antiche tradizioni contadine che contraddistinguono questo territorio unico. L’obbiettivo della cantina è di produrre vini nel pieno rispetto della più vecchia tradizione familiare e che quindi siano espressivi e puri, in grado di riflettere l’identità territoriale siciliana.

Il territorio in cui le viti affondano le radici si caratterizza da dolci pianure e pendii che non superano i 250 mt di altitudine sopra il livello del mare. Le piante godono di brezze marine tiepide costanti che arricchiscono il terreno di origine calcareo argilloso regalando sentori unici ai vini. Le viti sono allevate con tecnica ad alberello e sono principalmente varietà autoctone locali come il Grillo o il Cataratto, Nero d’Avola e Nerello Mascalese. Sia in cantina che in vigna la tenuta opera a regime biologico utilizzando solo varietà locali. Dal 2018 l’intera superfice aziendale è certificata a regime biologico.

Sono quindi proibiti prodotti chimici e diserbanti che potrebbero stressare la pianta o alterare le proprietà organolettiche delle uve. Anche in cantina si persegue la stessa filosofia produttiva: le uve sono vendemmiate manualmente, sono utilizzati solo lieviti indigeni e le macerazioni sono lunghe senza alcuna filtrazione, stabilizzazione o chiarifica. Le etichette che sono prodotte da cantina ViteadOvest sono caratterizzati da sentori marini, freschi e carichi di colore, in grado di raccontare al meglio questo fantastico lembo di terra siciliana.