La Maison Coessens Largillier nasce nel 2006, ma la tradizione vitivinicola familiare ha una lunga storia che si tramanda da cinque generazioni. L’azienda si trova a Ville-Sur-Arce, nella Côte des Bar, parte più a sud del territorio dello Champagne: un’area produttiva in passato poco valorizzata e considerata idonea solo per la produzione di uve da convogliare verso le più grandi Maison del nord. Ma la zona è diventata un punto di riferimento, negli ultimi vent’anni, grazie alla presenza di piccoli produttori che realizzano Champagne innovativi, basati sul terroir di appartenenza. A la Maison Coessens, grazie a savoir-faire e cura, la produzione è incentrata sulla realizzazione di prodotti autentici, realizzati con pazienza e attenzione, caratterizzati da una personalità forte e di spicco, in grado di rappresentare il grande terroir di appartenenza e la sapiente mano del produttore. Alla guida dell’azienda troviamo Jerome, un vigneron esperto e preciso. I suoi vini derivano da un unico vigneto, una sola varietà, ovvero il Pinot Nero, e un’unica annata. Da alcuni studi condotti sui terreni delle sue vigne, ha potuto constatare che suoli ed esposizione della zona sono molto simili a quelli del più meridionale Chablis. La componente morfologica del terreno, infatti, è caratterizzata dalla presenza argille e calcare kimmerigiano. Ciò permette la produzione di vini dotati di diversi e ampi bouquet aromatici, di grande struttura, freschezza e grande mineralità. Queste caratteristiche del suolo e del clima determinano un territorio e vigne uniche a cui è stato attribuito il nome di Largillier. Jerome, inoltre, ha individuato all’interno del suo “climat”, quattro sous-parcelles, ognuna delle quali è caratterizzata da una diversa caratteristica gustativa: la mineralità, il frutto, il floreale e la materia. L’attenta arte della creazione delle cuvèe permette di realizzare 8 diverse etichette, ognuna delle quali rappresenterà ogni sfaccettatura e caratteristica di questo raro terroir. La sua valorizzazione coincide con un approccio in vigna di totale rispetto nei confronti della materia prima, che non viene trattata con alcun agente chimico. Vengono effettuate pratiche agricole quali aratura e inerbimento, volte alla protezione dell’equilibrio dell’ambiente e alla promozione della biodiversità. Anche in cantina la vinificazione è non interventista, per la realizzazione di etichette che siano piena espressione del territorio.  
Coessens - Blanc de Noirs Brut Largillier

Coessens - Blanc de Noirs Brut Largillier

Champagne AOC

63.00

Coessens - Blanc de Noirs Brut Largillier

Champagne AOC

63.00