BLACK FRIDAY: -20% su tutti i vini. CODICE: BFD20 | Spedizione gratuita oltre 49€

Domaine de la Cure

Fabrice Le Glatin fonda l’azienda nel 2018 in Beaujolais: inizia così a produrre etichette succose e vitali, espressione della sua grande passione per il vino.

Domaine de la Cure è una cantina vinicola sita nella zona a nord della regione vinicola francese del Beaujolais 

Fabrice Le Glatin è un inglese ex insegnate della lingua a Parigi. La sua passione per il mondo del vino lo ha sempre accompagnato, con particolare interesse nei confronti del mondo del vino naturale. È suo il blog VinsurVin, portale in cui discutere e conversare con appassionati e vignaioli circa l’universo di queste etichette.  

La scelta di voler avventurarsi nel mondo dei viticoltori avviene nel 2018, quando decide di affittare alcune vigne coltivate a Gamay nella regione francese del Beaujolais.  

L’azienda si estende su circa 3 ettari, situati a Chénas e Juliénas, nel nord del Beaujolais. Parte delle uve utilizzate per la realizzazione delle etichette di Domaine de la Cure vengono acquistate da vicini Negoce. I terreni sono prevalentemente scistosi e granitici e le vigne hanno età diverse.  

Nel pieno rispetto della natura e di una produzione totalmente sostenibile, in vigna si lavora secondo i principi dell’agricoltura biodinamica: i preparati sono organici e non si utilizzano prodotti chimici. Si cerca di lavorare in maniera conservativa, senza andare ad alterare le caratteristiche primarie dell’uva, coltivata all’interno di un terroir da sempre apprezzato e imitato in tutto il mondo. 

Fabrice è sempre stato molto interessato al legame tra il vino e l’uomo, a tutti i processi che stanno dietro alla vinificazione. La sua figura di riferimento è Jules Chauvet, pioniere del vino naturale francese. Studiando i suoi testi, in particolare il famoso “L’esthétique du vin”, indaga sulla tecnica della macerazione carbonica e sull’utilizzo dei lieviti indigeni.   

Nella cantina di Domaine de la Cure si lavora solo con fermentazioni spontanee, prive dell’utilizzo di lieviti selezionati. La tecnica della macerazione carbonica aiuta a realizzare vini freschi, leggeri, dalla grande bevibilità. Non si aggiungono solfiti prima dell’imbottigliamento e non si effettuano filtrazioni, chiarificazioni o stabilizzazioni di alcun tipo.  

Le etichette di Fabrice sono vitali e succose: un’interpretazione di un Beaujolais innovativo, che mantiene le caratteristiche peculiari della sua tradizione storica.  

Frutto, croccantezza e leggerezza si combinano a mineralità, sapidità. Immancabili per gli appassionati dei vini rossi glou glou, da gustare nelle occasioni più svariate e in grandi quantità.

Domaine de la Cure - Gamine

Domaine de la Cure - Gamine

VIn de France

19.00

Domaine de la Cure - Gamine

VIn de France

19.00
Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.