Spedizione gratuita da 79€

Magazine

Magazine / Ricette

Pasta alla Norma come in Sicilia

Claudia Concas 8 Settembre, 2022

POV: l’estate è finita e della prova costume non te ne frega più niente. Per questo motivo oggi a pranzo unirai fritto e carboidrati e ti godrai un bel piatto di pasta alla norma nella calma piatta della tua cucina.

Il fatto che nella pasta alla Norma le melanzane sono fritte non significa che questa non sia una ricetta perfetta per la fine dell’estate. Simbolo della bella stagione e della Sicilia, le melanzane sono uno degli ortaggi estivi per eccellenza. Un tempo le melanzane erano molto più “piccanti” e quindi, prima di friggerle, bisognava “spurgarle” mettendole sotto sale con un peso, in questo modo perdevano parte del loro liquido di vegetazione. Oggi questi ortaggi hanno un sapore meno aggressivo e questo passaggio può anche essere saltato. Questo fa della pasta alla Norma un piatto veloce e perfetto per un buon pranzo in compagnia (all’ombra).
Tagliate-melanzane-a-cubetti
Friggete-le-melanzane
melanzane-fritte
Lavate bene le melanzane e asciugatele con un foglio di carta da cucina, poi spuntatele e tagliatele a cubetti. Fate in modo che i cubetti abbiano tutti la stessa dimensione in modo che si cuociano nello stesso tempo. Potrete anche realizzare una versione più tradizionale tagliando le melanzane a fette sottili. Scaldate l’olio in una pentola capiente e quando sarà caldo friggete le melanzane fino a quando non saranno dorate e croccanti. Poi scolatele su un foglio di carta da cucina. Le melanzane hanno una texture molto spugnosa e il segreto per friggerle perfettamente è quello di usare molto olio. In questo modo, anche se potrà sembrare un controsenso, non saranno mai unte ma ben croccanti.
rosolate-l'aglio
aggiungete-pomodori
Bollire-la-pasta
Sbucciate gli spicchi d’aglio e rosolateli in un tegame. Aggiungete i pomodori pelati schiacciati e regolate di sale. Fate cuocere il sugo di pomodoro per 15 minuti. Intanto, lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata.
aggiungere-melanzane-al-sugo
Grattuggiata-di-ricotta-salata
Piatto Completo (2)
A questo punto aggiungete le melanzane fritte alla salsa di pomodoro. Mescolate e lasciate cuocere per altri 10 minuti. Scolate la pasta al dente e tuffatela nel sugo alla Norma. Servite con una bella grattugiata di ricotta salata e profumate con qualche fogliolina di basilico.

Settembre non è mai stato così bello. Una brezza leggera entra dalla finestra mentre ti godi la tua adorata pasta alla norma... ci si rivede l'anno prossimo, estate.

Alla gustosissima pasta alla norma abbiniamo un Turi Rosato di Salvatore Marino, vino avvolgente e succoso che racchiude in sé tutta la ricchezza della sua terra natia: la Sicilia.
Salvatore Marino - Turi Rosato

Salvatore Marino – Turi Rosato

Terre Siciliane IGT

24.00

Salvatore Marino – Turi Rosato

Terre Siciliane IGT

24.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.