Sassopra

sassopra

Sassopra è un’avventura che nasce da lontano, accomunata sia da uno stretto rapporto sentimentale che da un punto di vista di passione comune: quella della terra. Marta e Federico decidono nel 2020 di prendere un appezzamento di terreno vicino a Frascati di 5 ettari. La loro passione è viscerale, che si spinge nel concretizzare il loro progetto legato dalla forte passione per il vino. Marta e Federico sono entrambi di Frascati, entrambi dediti alla terra che gli ha fatto, nascere, crescere e maturare. Sin da piccoli hanno coltivato la passione per la vigna e il vino seguendo le famiglie quando si prendevano cura della vigna e del frutto. Questa passione Marta e Federico l’hanno trasformata in un’azienda capace di integrare rispetto per la natura e alto livello qualitativo.

Il vino è studio come tutto per il resto ma Marta e Federico integrano lo studio con la loro convinzione di fare meglio, di rispettare il loro territorio e fare il vino il più naturale possibile. Grazie a questi piloni centrali, Marta e Federico si appassionano alla viticoltura biodinamica, studiandone i principi e studiando dei modi sostenibili per applicarli. Come ogni studio deve essere affiancato dall’esperienza, questa l’anno trovata in Carlo Noro e Adriano Zago che gli hanno portato i loro insegnamenti per coltivare la vigna rispettando i principi in modo sostenibile anche dal punto di vista economico.

Il sogno si realizza nel 2020, quando riescono ad acquisire un vigneto di 5 ettari nella zona sud di Frascati e iniziano a pensare e creare i loro vini sia a bacca bianca che bacca rossa. Per Sassopra è la natura che ha deciso cosa impiantare e in base all’annata quante etichette creare. Ogni annata è variabile sia dal punto del numero delle etichette che dei sapori e profumi del vino che possono cambiare di tanto in base ad effetti climatici ed escursioni termiche. La particolare zona vulcanica dona mineralità ai vini prodotti e si sente sin dal primo sorso. È una cantina giovane che ha la possibilità di sorprendere in base alla variabilità dell’annata.