Spedizione gratuita da 79€

Vincent Brochet

Una vita dedicata allo Champagne: dal 1721 la famiglia Brochet produce bollicine nella parte sud-ovest della regione de la Montagne de Reims.

Una lunga storia familiare, quella dei Brochet, che coltivano viti e producono Champenoise sin dal 1721 a Écueil, nella zona nord ovest de la Montagne de Reims.

Il primo vigneron della famiglia fu Nicolas Brochet. Nel 1943 Henri Brochet ricevette la carta come Récoltant-Manipulant, concessa ai soli produttori della zona in grado di poter realizzare i propri vini con uve di proprietà nella loro cantina.

La storia contemporanea vede a capo dell’azienda Vincent Brochet che, dall’inizio degli anni ‘90 prende le redini dell’azienda e rileva la proprietà familiare Domaine Les Croix. Egli, guidato dalla passione e dall’amore per la viticoltura, continua a lavorare seguendo la filosofia agricola e produttiva familiare.

Le vigne di Vincent Brochet si estendono su circa 14 appezzamenti. I terreni sono coltivati in tre differenti villaggi de la Montagne de Reims, tutto classificati come Premiere Cru: Écueil, Sacy e Villers-aux-Noeuds. L’uva maggiormente coltivata è il Pinot Noir, poi Chardonnay e Pinot Meunier. I terreni sono caratterizzati dalla presenza di pendii argillosi, argillo-calcarei con presenza di gesso nelle parti più profonde.

Vincent, infatti, crede fermamente nella forza e nella vita della natura. Lo scopo è quello di avere “uve eccezionali”, provenienti da vigne che non subiscono trattamenti con diserbanti, pesticidi o erbicidi. L’equilibrio delle vigne viene garantito senza l’utilizzo della chimica, nel tentativo di valorizzare le caratteristiche del terroir tramite la biodiversità.

Un lavoro a basso impatto, che garantisce di portare in ogni calice la vera essenza e la personalità del terroir di appartenenza delle uve. Un lavoro impegnativo, frutto di amore e dedizione per la vigna.

In cantina come in vigna, la filosofia è quella di cercare di intervenire il meno possibile, ispirandosi a quelle produzioni che venivano fatte una volta, secondo tradizione. Ogni bottiglia sarà quindi in grado di rappresentare il proprio luogo di origine, con diverse interpretazioni a seconda dell’andamento dell’annata.

Le uve vengono raccolto tardivamente, per avere il giusto grado zuccherino ai fini delle fermentazioni, che iniziano spontaneamente, grazie ai lieviti indigeni presenti sulle uve e in cantina. Allo stesso modo avviene, eventualmente, la conversione malolattica. Tutto il processo di vinificazione viene effettuato all’interno di piccole botti di rovere da 228 litri mentre l’affinamento è per un minimo di nove mesi in barrique.

Vincent Brochet - B.S.A.

Vincent Brochet - B.S.A.

Champagne AOC

45.00

Vincent Brochet - B.S.A.

Champagne AOC

45.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.