Solo vini Naturali, Artigianali Biodinamici e vini FIVI | Spedizione gratuita oltre 49€

Magazine

Esplora / Magazine

Dove bere vini naturali a: Bergamo

Alice Carpi 28 Dicembre, 2022

Tra le città che negli ultimi hanno stanno dimostrando un potenziale incredibile dal punto di vista artistico, culturale e paesaggistico, Bergamo è la capofila. Un comune lombardo di poco più di centomila abitanti sta sempre più dimostrando un cuore che pulsa e pompa bellezza a tutte le sue preziose vie. Che sia tra le mura di Bergamo alta o nelle preziose sale dei Palazzi del centro, un salto a Bergamo prima o poi lo facciamo tutti. E tutti ce ne stupiamo, come se solo adesso potessimo davvero capire il potenziale di questa piccola città del nord Italia.

Con tutta questa cultura, però, viene fame (e sete!). Questo i bergamaschi l’hanno capito prima di tutti, e infatti hanno costellato la loro città di luoghi dalle atmosfere calde e accoglienti che possano accogliere visitatori e residenti. Tra questi, spiccano le enoteche e i ristoranti che scelgono di dare spazio a piccoli produttori artigianali. Non ci resta dunque che andare a caccia dei migliori locali dove bere vini naturali a Bergamo.

1. Brosetti Bar Trattoria

Il vero primordiale concetto di trattoria torna in tutto il suo splendore tra le pareti del raffinato Brosetti, un locale moderno e allo stesso tempo fortemente legato alle tradizioni. La territorialità è la portata principale della trattoria, che offre un menu contemporaneo e stagionale al fianco di una carta vini dedicata esclusivamente a piccoli produttori artigianali. Da vera trattoria, Brosetti è anche un locale dove sedersi e degustare nel cuore di Bergamo un calice di vino naturale, da soli in compagnia, lasciandosi conquistare dall’accurata selezione delle migliori etichette. Se state cercando uno dei migliori locali dove bere vini naturali a Bergamo, eccovi serviti con Brosetti.

Dove: Via Gianbattista Moroni 88, Bergamo

2. Bù Cheese Bar

Dighèt del bù? Dici davvero? Sì, avete capito bene: a Bergamo esiste un locale dove la portata principale sono i formaggi! Nel 2015 Francesco Maroni apre Bù Cheese Bar, un luogo del tutto nuovo che ha da allora come fine quello di portare alla ribalta i formaggi del territorio. Bergamo è infatti una delle zone con la migliore produzione di prodotti caseari, vantando ben 9 formaggi DOP e numerosi presidi Slow Food. Bù – che in dialetto significa Buono – è dunque una bottega dove fare acquisti e un elegante bistrot dove cenare o fare aperitivo in grande stile. Al fianco dell’incredibile arte casearia bergamasca, questo locale crea cocktail incredibili e possiede una splendida carta di vini naturali, perfetta per accompagnare le mille sfumature dei formaggi: Pòta!

Dove: Via Monte S. Michele 1, Bergamo

3. Concrete Restaurant

Fare del Comfort Food la propria ragione sociale: c’è chi ci riesce, e da Concrete Restaurant il Comfort è sedersi a uno dei loro tavolini. Territorio, convivialità e passione creano la ricetta perfetta per questo locale nel cuore pulsante di Bergamo. Un’atmosfera eccentrica e dalle sfumature un po’ vintage crea l’habitat perfetto per una serata all’insegna del buon bere. Concrete è anche un Cocktail Bar dove alle miscele dei bravissimi barman si possono abbinare stuzzichini, focacce e pizze artigianali. Nel luogo perfetto per una cena informale e raffinata al tempo stesso non potevano mancare loro: i vini naturali. Concrete Restaurant possiede infatti un’ottima carta vini dove è possibile trovare vere e proprie chicche artigianali, selezionate per noi da chi fa della convivialità il proprio ingrediente segreto.

Dove: Via Broseta 5, Bergamo

4. Osteria Al Gigianca

Alessia Mazzola e Gigi Pesenti, Chef e Sommelier, nonché titolari della splendida Osteria Al Gigianca, un luogo dove Bergamo sorride. Eh sì, perché qui non si può che entrare (e uscire) col sorriso. L’Osteria Gigianca mette in scena un Menu eccezionale dove la materia prima è protagonista indiscussa. I piccoli produttori sono selezionatissimi e permettono alla Cuoca di creare piatti genuini, tradizionali, e dai sapori meravigliosi. Al fianco di una cucina così non poteva mancare una carta vini all’altezza. Al Gigianca propone infatti una selezione di oltre 200 etichette di vini naturali italiani e internazionali. Qui basta prenotare un tavolo e lasciarci guidare, perché ci sono locali che sono come esperienze: tutto quello che ci è richiesto è tenere gli occhi ben aperti. Al resto ci pensano loro, fidatevi.

Dove: Via Broseta 113, Bergamo

5. Burro

Tra i locali dove bere vini naturali a Bergamo, dedichiamo un posto a un ristorante poco fuori dal fervore cittadino, che merita tuttavia un capitolo a parte. Esiste un luogo, ad Alzano Lombardo (BG), che intreccia la tradizione bergamasca alla cucina sarda. Incredibile? No, a credere si fa presto. Sono i piatti che ne derivano a stupire a ogni boccone. Questo connubio totalmente inaspettato porta in tavola le eccellenze del territorio e le conoscenze approfondite di ben due culture apparentemente agli antipodi. Risultato? Un ristorante bellissimo in tutti i sensi possibili. Da burro a sciogliersi è il cuore alla vista e all’assaggio dei piatti sardi contemporanei, moderne rivisitazioni dei luoghi che per loro sono casa e per noi lo diventano. Manco a dirlo, la carta è ricchissima di vini naturali: sono stati tutti assaggiati prima di essere inseriti nel Menu. Burro è la cena che porta un assaggio di Sardegna a pochi passi da Bergamo, in due parole: da provare.

Dove: Via San Pietro, 52, Alzano Lombardo (BG)

 

Scopri i vini naturali di Florwine.com

Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.