Solo vini Naturali, Artigianali Biodinamici e vini FIVI | Spedizione gratuita oltre 49€

Magazine

Esplora / Magazine

Dove bere vini naturali a: Venezia

Alice Carpi 4 Gennaio, 2023

Venezia è una città piccola ma dal cuore enorme. Stupisce i viaggiatori di ogni parte del mondo, e stupirà anche voi quando scoprirete che in questa minuscola perla circondata dal mar Adriatico ci sono tantissime enoteche, wine bar e ristoranti che inseriscono vini naturali nei loro menu. Inserirli tutti non ci è possibile, ma promettiamo che creeremo un articolo dedicato esclusivamente ai ristoranti con selezioni naturali al calice e in bottiglia.

Per ora, godetevi un giro tra i canali della città dell’amore e emozionatevi tra un cicchetto e un calice del vostro vino naturale preferito. Noi siamo i gondolieri di questo viaggio alla ricerca dei locali dove bere vini naturali a Venezia. Pronti? D’altronde, si sa, eà mejo medissina xe el siropo de cantina: parola di veneziano.

1. Vino Vero

Una delle enoteche con la migliore selezione di vini naturali al mondo, avete capito bene: Vino Vero è a Venezia e rappresenta l’eccellenza a misura di… globo! Il locale ha aperto nel 2014, nel sestiere di Cannaregio, decidendo di dedicare la propria mescita esclusivamente a vini naturali italiani e internazionali. (All’interno c’è un cartello che recita “We love wine, so no Spritz!” Vino Vero è diventato talmente un’istituzione che di recente ha aperto una sua costola a Lisbona (se passate di lì, un salto merita). Di fianco alle oltre 800 etichette di vini naturali propone una deliziosa selezione di cicchetti, il famoso crostino veneziano, da mangiare appoggiati alla barra di legno che dà direttamente sulla calle o seduti su uno dei tavolini affacciati sul canale. Il locale è anche un luogo di incontro con i migliori produttori al mondo: li potete trovare in serate evento speciali a organizzare una degustazione o anche seduti a un tavolino a parlare di vino e di arte.

Dove: Fondamenta De La Misericordia, 2497, Venezia

 

2. Cantina Arnaldi

Andrea Degnato e Katia Resenterra aprono Cantina Arnaldi nel 2015, nel quartiere universitario nel sestiere Dorsoduro. Una vera chicca veneziana che racchiude tantissime etichette, tra cui numerosi vini naturali. Qui potete sedervi e mangiare, dai piatti tipici veneziani ai taglieri di salumi e formaggi, il tutto è pensato per essere da accompagnato da un buon calice di vino artigianale. Anche qui, ovviamente, troverete diverse tipologie di cicchetti, che Katia e Andrea servono sempre con un sorriso e tanta voglia di conoscere i loro ospiti. L’atmosfera accogliente rimane l’ingrediente segreto di questa piccola enoteca che ruota le etichette presenti alla carta così da farci scoprire ogni volta qualcosa di nuovo e imperdibile.

Dove: Santa Croce, 35, Venezia

 

3. Adriatico Mar

Il locale più fotografico e artistico di Venezia è questa piccola enoteca che si affaccia direttamente su uno dei canali del Dorsoduro. La prima particolarità di questo locale è la possibilità di accedervi via mare. Adriatico Mar è un’ode alla cultura e alla gastronomia dell’Adriatico, ossia di tutte quelle terre che dall’Istria raggiungono Creta. A questo locale di vini naturali nel cuore di Venezia non si arriva, si approda, e l’ancora che gettiamo una volta seduti, lo sappiamo, non la staccheremo più. Celebrare la cultura adriatica significa creare un’atmosfera accogliente e unica, e se Adriatico Mar ci riesce così splendidamente è merito del suo proprietario, Francesco Molinari. Qui potete sedervi in riva al canale e sorseggiare un calice di vino naturale accompagnato da cicchetti, salumi e molte proposte anche per celiaci. Insomma, qui c’è Venezia racchiusa in un bicchiere.

Dove: Calle Crosera, 3771, Venezia

 

4. Bacaro Risorto

Proprio dietro piazza San Marco ci imbattiamo in un piccolo locale che al fianco di un’ottima selezione di vini naturali offre anche birre artigianali incredibili! Il luogo perfetto dove incontrare i gusti di tutti si trova nel cuore cittadino e fa dei frittini veneziani l’accompagnamento perfetto a un rifermentato in bottiglia metodo ancestrale. Bacaro Risorto trova anche il perfetto abbinamento alle Craft Beers selezionate: gli Hamburger. Se la pausa pranzo avesse un indirizzo, sarebbe questo. Noi ve lo consigliamo per i panini e la rapidità di servizio, che si uniscono sapientemente a una qualità dei prodotti tutta da invidiare.
Ps. Lasciatevi conquistare dal piattin del giorno, sempre diverso e una vera chicca tipica del territorio.

Dove: Campo S. Provolo, 4700, Venezia

 

5. Estro Vino e Cucina

L’ultimo locale oggi raccontato è un ristorante creato nel 2014 da un’idea di due fratelli, Alberto e Dario Spezzamonte, Veneziani DOCG. 700 etichette di vini naturali in un solo locale di Venezia: questo sogno a occhi aperti esiste e di nome fa Estro. Questo ristorantino è l’esempio perfetto di luogo che ha saputo mantenere lo stesso livello sulla carta vini e sul menu: sempre altissimo, chiaro. Il ristorante è raffinato e crea piatti moderni e con impiattamenti magistrali attraverso le materie prime ricercate. Qui ci si viene per una cena romantica, una serata con gli amici o un semplice aperitivo se è di un calice che avete voglia (ve lo consigliamo in accompagnamento a uno dei famosi tramezzini dedicati all’aperitivo). Cucina contemporanea che si unisce alle migliori etichette di vini naturali, di cui parecchi francesi. Il tutto è condito da un’accoglienza d’eccezione e un’atmosfera che sorride a ogni suo ospite, merito di un personale giovane e super disponibile.

Dove: Dorsoduro, 3778, Venezia

 

 

Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.