Spedizione gratuita oltre 49€

Tenuta Vincenzo Nardone

Tenuta Vincenzo Nardone è una piccola realtà vinicola che si trova nella zona di Avellino, ora in mano a Nicola Nardone, produttore attento, dinamico e dalla personalità creativa ed esplosiva.

Vincenzo Nardone, padre di Nicola, inizia a dedicarsi al mondo della viticoltura quando acquista la tenuta nella zona dell’Irpinia, per la precisione a Venticano, patria appenninica dei migliori vini campani. Le campagne della provincia di Avellino sono infatti caratterizzate da un paesaggio collinare e ricco di valli e altipiani, ricco di numerosi corsi d’acqua, ideale per la viticoltura. 

Nel 2004 l’azienda paterna passa a Nicola Nardone. Cresciuto circondato da viti e uve, Nicola decide di seguire gli studi enologici nel cuore pulsante del vino globale: la Francia. Prende dunque parte ai corsi di Viticoltura di Bordeaux. Negli anni cresce tuttavia dentro di lui una spinta direzionale opposta: invece di concentrarsi sulla raffinatezza esosa dei rossi francesi, Nicola vuole produrre vini veri, pulsanti. Vini che arrivino dritti al cuore di chi li beve, senza il bisogno costruirci intorno quella narrazione a caro prezzo tanto apprezzata dai francesi. 

Torna dunque nella sua terra natale e porta avanti la produzione di suo padre. La tenuta dispone di terreni variegati, in cui – oltre alle viti – si trovano anche alberi da frutto e uliveti. I vigneti sono suddivisi in due appezzamenti: Venticano, a 300 mt di altitudine, e Santa Paolina, a 500 mt di altitudine, luogo ideale per la coltivazione delle uve di Greco. 

I terreni coltivati sono in prevalenza composti da argille, con strati calcarei. Negli anni poi, l’accumulo di ceneri e terriccio vulcanico ha creato un suolo unico nel suo genere, ben drenato. Le escursioni termiche della zona, abbinate a microclimi ideali, hanno dunque reso la viticoltura di Nicola Nardone uno di quei casi in cui il territorio riesce a esprimersi attraverso il vino. 

L’approccio agricolo è attento e sostenibile, non si utilizzano diserbanti né concimi chimici di sintesi. In cantina si eliminano le pratiche invasive e ci si dedica a una vinificazione senza aggiunte chimiche esterne. Nicola Nardone coltiva vitigni di Aglianico, Greco, Coda di Volpe e Falanghina. 

Nicola è uno di quei vignaioli che hanno saputo trovare nell’artigianalità di un lavoro fatto a mano quell’espressione territoriale e personale che li contraddistingue in un panorama vinicolo sempre più frastagliato. Tenuta Nardone e i suoi vini artigianali sanno dunque stupire e colpire nel punto giusto, quello dove batte il cuore. 

Tenuta Vincenzo Nardone - Vinà

Campania

22.00

Tenuta Vincenzo Nardone - Vinà

Campania

22.00
Tenuta Nardone- PP0 Rosato

Tenuta Vincenzo Nardone - PP0 Rosato

Campania

16.00

Tenuta Vincenzo Nardone - PP0 Rosato

Campania

16.00
Tenuta Nardone - San Giorgio

Tenuta Vincenzo Nardone - San Giorgio

Campania

17.00

Tenuta Vincenzo Nardone - San Giorgio

Campania

17.00
Tenuta Vincenzo Nardone - L’Americana

Tenuta Nardone - L’Americana 2020

Campania IGT

17.00

Tenuta Nardone - L’Americana 2020

Campania IGT

17.00
Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.