Solo vini Naturali, Artigianali Biodinamici e vini FIVI | Spedizione gratuita oltre 49€

Magazine

Magazine / Ricette

Calamari ripieni in padella: la ricetta

Claudia Concas 30 Giugno, 2022

POV: ci siamo. Finalmente la persona con cui ti frequenti ha accettato di venire a cena a casa tua. Hai un solo indizio: il suo piatto preferito sono i calamari ripieni. Che peccato non avere la minima idea di come si preparino… Ma, aspetta!

Morbidi e saporiti, i calamari ripieni sono un perfetto secondo piatto estivo da proporre anche come piatto unico nelle giornate più calde,
quando la voglia di un piatto leggero e profumato si fa irresistibile. La ricetta dei calamari ripieni fa parte della tradizione mediterranea, lo dimostrano i sapori e i profumi marini. La consistenza dei calamari ripieni in padella è doppia: i molluschi dovranno essere resistenti alla masticazione e piacevolmente callosi, mentre l’interno dovrà risultare morbido e avvolgente. Preparare i calamari ripieni è semplice, si tratta di una ricetta veloce che non richiede particolari conoscenze tecniche. Per la preparazione dei calamari ripieni in padella potrete scegliere calamari freschissimi o surgelati. Nel primo caso dovrete pulire i calamari eliminando i ciuffetti e svuotando accuratamente la sacca viscerale ed eliminando la conchiglia cartilaginea, quella piccola parte lunga e trasparente che non è commestibile. Fate questa operazione sotto acqua corrente fredda in modo da essere facilitati. Se preferite potrete preparare i calamari ripieni al forno, la procedura non cambia, dovrete solo infornarli a 180 °C per 30 minuti aggiungendo in teglia un filo d’olio e il mezzo bicchiere di vino. Scoprite tutti i passaggi per preparare i calamari ripieni in padella.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 

4 calamari grandi 
80 g di pangrattato 
1 limone 
50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 
30 g di capperi 
30 g di olive taggiasche 
Mezzo bicchiere di vino bianco 
1 ciuffo di prezzemolo 
1 spicchio d’aglio 
Olio extravergine di oliva 
Sale 
Pepe 
 
Asciugateli con un foglio di carta
Tritate i tentacoli
Passateli velocemente in padella

1. Per preparare i calamari ripieni, dopo averli accuratamente puliti, asciugateli con un foglio di carta da cucina. 2. Tritate finemente i tentacoli e passateli velocemente in padella con un filo d’olio, poi teneteli da parte. 3. Nella stessa padella tostate il pangrattato. Giratelo costantemente per evitare di bruciarlo.

Aggiungere pangrattato ai tentacoli
aggiungere olive
aggiungere il formaggio

4. Mettete il pangrattato tostato in una terrina e unite i tentacoli. 5. Aggiungete le olive leggermente tritate e i capperi dissalati. 6. Alla farcia aggiungete un trito di prezzemolo, il formaggio grattugiato, il succo di limone e regolate di sale e di pepe.

Riempite i calamari con la farcia
Infilzare con gli stecchini
Padella aglio calamari rosolare

7. Riempite i calamari con la farcia lasciando vuoti un paio di centimetri nella parte superiore che infilzerete con gli stecchini di legno (8.) per evitare che il ripieno esca in cottura. 9. In una padella rosolate l’aglio, poi unite i calamari e rosolateli da tutti i lati girandoli un paio di volte.

Sfumate con il vino
piatto completo

9. Sfumate poi con il vino e fate evaporare. Regolate di sale e di pepe e coprite. Fate cuocere i calamari per 20 minuti circa. 10. Prima di servire i calamari ripieni unite un trito di prezzemolo e accompagnateli, a piacere, con un’insalata verde.

Non possiamo sapere come andrà la serata, quello dipende da te. Ma una cosa è certa: la cena sarà un successo! Per il resto, qui sotto c'è un vino che aspetta solo di essere stappato. Buona serata e... buona fortuna 😉

Abbina ai calamari ripieni lo Stralunato dell’azienda ligure Il Torchio. Un vino leggiadro e minerale, simbolo dei nostri mari.

Torchio - Stralunato 2020

Torchio – Stralunato 2020

Liguria

22.00

Torchio – Stralunato 2020

Liguria

22.00

Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.