Spedizione gratuita da 79,00 €

Magazine

Magazine / Scopri

Chi ha inventato lo champagne?

Carlotta Peso 14 Giugno, 2022

La storia dello champagne è strettamente collegata a chi ha inventato la bolla che fa impazzire il mondo intero.
A chi dobbiamo il favore di aver dato vita al più elegante e leggendario vino sul mercato? Chi è quel santo che ha inventato lo champagne?

Santo… o quasi!

Se pensiamo allo Champagne nella nostra testa balenano immediatamente due pensieri: la regione francese da cui prende il nome e l’etichetta più famosa al mondo, quella del Dom Pérignon. Tuttavia, forse in pochi sanno che questo famosissimo vino e il suo processo di vinificazione sono figli di un monaco benedettino… astemio.

La storia di Dom Pierre Pérignon risale alla fine del XVII secolo. Intorno al 1670 il giovane uomo di fede approda all’abbazia d’Hautvillers – nei pressi di Épernay – nelle vesti di tesoriere, economo e responsabile della cura delle vigne. Quest’ultimo incarico si rivela con il tempo la sua più grande passione: le vigne della struttura, a seguito delle guerre e dei saccheggi dei primi decenni del 1600, si trovavano in totale stato di decadimento. Rimetterle in sesto inizia quindi per Pierre come una stimolante sfida.

Una regione vocata

L’abbazia d’Hautvillers sorge in una zona decisamente vocata alla produzione vinicola. Situata nella zona nord-orientale della Francia, le vigne che la circondano venivano – fin dal Medioevo – sfruttate per la produzione di vini rossi fermi utilizzati per le messe.

  • La regione dello Champagne era quindi famosa per la produzione di vini totalmente differenti rispetto a quelli per cui la conosciamo oggi. Nonostante ciò, le peculiarità di questo territorio permettevano di ottenere uve estremamente ricche in sentori e proprietà organolettiche adatte anche alla produzione del “semplice” vino rosso.

La scoperta dello Champagne

Su come sia nata effettivamente la bollicina più famosa del mondo esistono diverse versioni, tutte frutto della perfetta combinazione di studio e fortuna/casualità.

La prima gira intorno ad un errore nel processo di vinificazione dei classici vini bianchi che, lasciati ad affinare in cantina, scoppiarono a causa dell’anidride carbonica formatosi al loro interno. Questo, secondo alcuni, fu ciò che fece scoprire al monaco benedettino il famoso processo della “presa di spuma”.

La seconda ipotesi, invece, si basa su un tentativo di miglioramento del prodotto finale. Secondo la leggenda, infatti, Pierre tentò di ammorbidire il gusto delle sue produzioni, aggiungendo all’interno delle bottiglie zucchero e fiori. In questo modo, riuscì ad ottenere “solamente” un vino che al momento dell’apertura si rivelava spumoso.

L’ultima teoria è legata alla chiusura delle bottiglie. Si narra che Dom Pérignon avesse tentato di chiudere ermeticamente le bottiglie colando della cera d’api nel loro collo e che questo ne abbia causato l’esplosione. Da qui sarebbe quindi nato il famoso metodo champenoiose.

È il 4 agosto del 1693 quando Pierre Pérignon, una volta imparato a gestire il processo di presa di spuma, chiama a raccolta i suoi fratelli esclamando “Venite subito, sto bevendo le stelle!”.

Oltre ad aver inventato lo Champagne, la storia ricorda Dom Pérignon per numerosi altri meriti in campo enologico e vitivinicolo.

Non ha inventato solo lo champagne: la storia continua…

Pierre svolgeva una meticolosa selezione delle migliori uve prodotte dalla vigna dell’abbazia. Questo lo portò a sviluppare la consapevolezza che per ottenere il suo famoso rifermentato le uve di Pinot Nero fossero migliori rispetto alla versione bianca della stessa varietà. Inoltre, fu il primo ad evidenziare l’importanza della raccolta delle uve una volta raggiunta la massima maturità.

Oltre che padre dello Champagne, Dom Pierre è anche l’inventore della tecnica dell’assemblaggio. L’unione di più uve dello stesso tipo ma provenienti da zone differenti si è dimostrata una tecnica vincente per ottenere vini ricchi di sfaccettature.

Se oggi non esiste nulla di più comune di vedere una bottiglia di vino chiusa con un tappo di sughero, il merito è tutto del nostro monaco benedettino. Egli scoprì che sostituendo i comuni tappi di legno del tempo con nuovi tappi di sughero – coperti da una gabbietta metallica – la spuma dei suoi vini riusciva a mantenersi meglio.

La storia dello Champagne ci ha portato dritti tra le braccia di un monaco: lo champagne è stato inventato in un’abbazia! Chi l’avrebbe mai detto? Nonostante nessuna delle ipotesi riguardanti la nascita dello Champagne sia mai stata confermata, siamo certi di dovere moltissimo a Dom Pierre Pérignon; la sua passione e il duro lavoro hanno infatti reso possibili numerosi passi avanti in campo enologico, diventati oggi capisaldi della tradizione.

 

Champagne Tarlant - Zero Brut Nature

Champagne Tarlant - Zero Brut Nature

Champagne AOC

50.00

Champagne Tarlant - Zero Brut Nature

Champagne AOC

50.00
Chamapgne Fleury - Blanc de Noirs

Champagne Fleury - Blanc de Noirs

Champagne AOC

49.00

Champagne Fleury - Blanc de Noirs

Champagne AOC

49.00
Champagne Fleury - Fleur de l'Europe

Champagne Fleury - Fleur de l'europe nature

Champagne AOC

54.00

Champagne Fleury - Fleur de l'europe nature

Champagne AOC

54.00
Alain Mercier - Champagne Huterbisse

Alain Mercier - Hurtebiss Champagne

Champagne AOC

29.00

Alain Mercier - Hurtebiss Champagne

Champagne AOC

29.00
Maxime Ponson - Champagne Premier Cru

Maxime Ponson - Champagne Premier Cru

Champagne AOC

34.00

Maxime Ponson - Champagne Premier Cru

Champagne AOC

34.00
Sadi Malot - Champagne l'Equilibre

Sadi Malot - Champagne L'Equilibre

Champagne AOC

33.00

Sadi Malot - Champagne L'Equilibre

Champagne AOC

33.00
Augustin - CCXCI Terre Blanc de Noirs

Domaine Augustin Cuvée CCXCI Terre Blanc de Noirs 2016

Champagne AOC

55.00

Domaine Augustin Cuvée CCXCI Terre Blanc de Noirs 2016

Champagne AOC

55.00
Christophe Lefevre - Cuvée de Réserve Brut Nature 2017

Christophe Lefevre - Cuvée de Réserve Brut Nature 2017

Champagne AOC

40.00

Christophe Lefevre - Cuvée de Réserve Brut Nature 2017

Champagne AOC

40.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.