Solo vini Naturali, Artigianali Biodinamici e vini FIVI | Spedizione gratuita oltre 49€

Bereche et Fils

Dal 1847, nel cuore della Montagne de Reims, la famiglia Bérèche porta avanti una produzione eccezionale di Champagne. Tradizione, famiglia, eccellenza: sono queste le parole che sopravvivono al tempo e lo immortalano per sempre nei nostri ricordi, sorso dopo sorso.

Nel punto dove la tradizione dello Champagne tocca i suoi più alti vertici c’è una cantina che non ha mai smesso di imbottigliare emozioni, e lo fa così bene da farci credere nel per sempre. Si tratta di una famiglia, come sempre le storie che partono da lontano e non conoscono fine. Il loro cognome è ormai molto noto nel mondo degli spumanti francesi: Bérèche.

Tutto ha inizio nel 1847, presso le Craon de Ludes. Lèon e Albert danno il via a una tradizione che attraverserà le annate più dure, sia quelle delle vigne che quelle della storia, per arrivare alla quinta generazione, oggi, con i giovani fratelli Raphael e Vincent Bérèche, affiancati nel lavoro quotidiano da 10 fidatissimi collaboratori.

Il territorio dove sorge la cantina Bérèche et Fils è a dir poco unico. Ci troviamo nel cuore della Champagne, all’interno del regno del gesso: la Montagna di Reims. Oltre ad essere considerata la zona più prestigiosa della Champagne, la Montagne è anche patria del suolo ideale per la coltivazione di Pinot Noir e Pinot Meunier.

Il suolo è ricchissimo di calcare, che si alterna in strati ricchi di argilla, calcare e sabbie. Per creare etichette strabilianti dal bouquet dei profumi al corredo dei sapori, gli ettari dell’azienda si estendono su terroir dislocati su più colline, con caratteristiche diverse tra loro. Se a Ludes presi trova il gesso, nel premiere cru di Ormes si trovano suoli a prevalenza calcarea. Ma non finisce qui: piccoli appezzamenti micro-parcellari si trovano anche a Trépail, vigneto esposto a est, e dal 2012 il primo Grand Cru presso Mailly, in un territorio ricco di gesso nella parte nord-orientale della Montagne de Reims.

In vigna si segue un approccio biodinamico, in strettissimo rapporto con la terra. I vitigni piantati sono le tre uve padrone della ragione dello Champagne, ossia Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay, che danno vita e voce a infiniti possibili assemblaggi.

I giovani fratelli Bérèche recitano in coro che “il vino parte dalla vite”, e lo intendono in tutta la sua filiera. Perciò, a un approccio sostenibile ed estremamente attento in vigna, affiancano metodi tradizionali e non invasivi in cantina. Le lente fermentazioni avvengono spontaneamente, mantenendo i vini a stretto contatto con i propri lieviti durante la presa di spuma (sur-lie). Gli affinamenti passano sempre per le botti di rovere, sostituendo i tipici tappi a corona della fase di rifermentazione con tappi di sughero.

Gli Champagne di Bérèche et Fils sono lo spumante che non può mancare nella dottrina della bollicina francese numero uno al mondo. Un prodotto tradizionale e artigianale dove carattere, espressività ed eleganza rappresentano gli unici lieviti addizionati.

Bereche et Fils - Champagne Reserve Brut

Bereche et Fils - Champagne Reserve Brut

Champagne AOC

62.00

Bereche et Fils - Champagne Reserve Brut

Champagne AOC

62.00
Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.