Spedizione gratuita oltre 49€

Daniele Portinari

Una produzione artigianale autentica figlia degli antichi suoli di origine vulcanica dei Colli Berici, promotrice della tradizione locale.
Daniele Portinari è il vignaiolo dell’azienda agricola omonima, situata ad Alonte, sui colli Berici Sud-Orientali, in provincia di Vicenza. Le vigne, piantate all’incirca negli anni ‘80, si estendono su cinque ettari e sono coltivate con varietà locali e internazionali, quali cabernet sauvignon, merlo, tai rosso, pinot bianco, friulano e garganega. Si trovano circondate da un ambiente ricco di biodiversità, in perfetto equilibrio con la fauna e la flora locale. La zona dei Colli Berici in cui si trova l’azienda è storicamente vocata per la produzione di vini fini ed eleganti, dal grande potenziale evolutivo, grazie ad un terroir unico. Il clima mite e temperato, le esposizioni favorevoli e i terreni, di origine vulcanica e costituiti da calcare e argilla, determinano un luogo ideale per la coltivazione della vite, dalla lunga tradizione vinicola. Daniele si dedica alla vigna praticando un’agricoltura basata sul totale rispetto dell’ambiente, della materia prima e valorizzando i prodotti locali. Ogni pratica è effettuata con metodiche non ivasive, che preservino la qualità e salubrità delle uve, cercando di lavorare sin dal principio senza alcun tipo di artificio o manipolazione. Ogni tipo di sostanza chimica è bandita: non si utilizzano prodotti di sintesi e solo in caso di necessità si utilizzano piccole quantità di rame e zolfo, che l’azienda comunque cerca di evitare il più possibile. Tutte le pratiche vengono effettuate manualmente, compresa la vendemmia e selezione delle uve. In cantina si procede a vinificazioni rispettose non interventiste. Le fermentazioni avvengono grazie alla presenza spontanea dei lieviti sulle bucce. Non sono previsti utilizzi di coadiuvanti enologici e solo in base all’annata si aggiunge anidride solforosa prima dell’imbottigliamento. I vini dell’azienda non vengono né filtrati né chiarificati. Daniele coltiva nelle sue vigne il Tai rosso, antico vitigno autoctono appartenente alla famiglia delle Grenache, piantato in azienda nel 2007 e uscito per la prima volta solo due anni dopo. Dalle uve internazionali è stata creata la prima etichetta dell’azienda, il Nanni rosso, taglio bordolese dedicato al primogenito di Daniele e sua moglie Alessandra. I vini di Daniele Portinari sono prodotti autentici e artigianali, in grado di rappresentare perfettamente il terroir di appartenenza. 
Daniele Portinari - Nanni

Daniele Portinari - Nanni 2017

Veneto IGT

17.00

Daniele Portinari - Nanni 2017

Veneto IGT

17.00
Daniele Portinari - Nanni

Daniele Portinari - Nanni 2017

Veneto IGT

17.00

Daniele Portinari - Nanni 2017

Veneto IGT

17.00
Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.