Spedizione gratuita da 79€

Magazine

Magazine / Scopri

Perché si chiama Franciacorta?

Carlotta Peso 17 Agosto, 2022

Lo conosciamo tutti, è quel vino che almeno una volta nella vita abbiamo assaggiato e gustato con piacere. Il Franciacorta è una tipologia di spumante adorato e rinomato in tutto il mondo, ed è tutto tricolore.

Questo vino riporta lo stesso nome della zona in cui viene prodotto, ma perché si chiama così? Qual è il significato della parola Franciacorta?

La zona

La famosa Franciacorta corrisponde geograficamente a quella zona collinare che si estende da Brescia alle sponde meridionali del Lago d’Iseo. Questa denominazione racchiude in sé circa 200 chilometri quadrati di territorio e 20 comuni della provincia bresciana.
Questa zona, risultata da sempre estremamente vocata alla viticoltura, si distingue per le sue eccezionali condizioni climatiche: il Lago regala brezze freschissime alle colline e ha contribuito negli anni ad arricchire la composizione del sottosuolo, che risulta oggi vario e minerale.
La Franciacorta viene riconosciuta come tesoro dal valore inestimabile a partire dal 1967, quando la zona riceve la meritata denominazione DOC, che si trasformerà nel 1995 nella più alta DOCG.

Le origini del nome

Come è riuscita una zona di così vasta estensione a ottenere un nome tutto suo che la contraddistinguesse dalle sue “vicine di casa”? Il significato del nome Franciacorta non è chiaro, ma come sempre in questi casi, ci sono un paio di teorie che ci danno ottimi spunti: a quale credi tu?
Le due principali teorie che circondano questo quesito sono strettamente legate sia alla storia del nostro paese che alla tradizione cristiana. Scopriamole insieme!

1. La versione “storica”

 

Le origini del nome “Franciacorta” sono legate, secondo una prima teoria, al periodo storico di Carlo Magno e delle sue conquiste. Sembrerebbe infatti che, intorno al 774, il sovrano – insieme ad una parte del suo esercito di Franchi – si fosse accampato proprio nel cuore della zona oggi riconosciuta come Franciacorta.
Questa “sosta di riposo” potrebbe quindi essere l’evento che ha dato origine al nome Franciacorta. La leggenda narra che, durante il periodo dedicato alla conquista di Brescia, in occasione della festa di San Dionigi il sovrano avrebbe definito la zona come una “piccola Francia”. Ben presto, con l’aumentare delle conquiste di Carlo Magno nel territorio, il nuovo nome prese velocemente piede.

2. La versione “cristiana”

 

Una seconda ipotesi, invece, è legata alla storia dei monaci benedettini. Sembrerebbe infatti che alcuni piccoli gruppi di questi uomini del clero fossero stati incaricati di occuparsi della produzione vinicola per la Chiesa proprio in quella zona.
Per consentire ai monaci di concentrarsi fisicamente ed economicamente solo sulla coltivazione delle vigne, la Chiesa li rese esenti dal pagamento delle tasse imperiali ed ecclesiastiche. Da qui, deriverebbe quindi il soprannome di “curtae francae” che si potrebbe tradurre oggi con “corti franche” e quindi “libere”.

Non sappiamo quale delle due versioni sia la più attendibile; il nome Franciacorta compare in un documento ufficiale – un codice queriniano – solo nel 1277 sotto la denominazione di Franzacurta, trasformatosi poi con gli anni nel nome attuale.

E così, il significato del termine Franciacorta forse non potremmo mai saperlo con certezza. Come con un buon vino, quando ancora è tappato, non possiamo che sperare. Ma se è di Franciacorta che si parla, un sorriso è d’obbligo. Perché questo nome non rappresenta soltanto una regione: è una promessa.
Qualunque sia la sua storia, sappiamo per certo che è da sempre un territorio in cui il vino viene celebrato, e per noi appassionati enofili, questo è più che sufficiente per giurargli eterna fedeltà.

Spensierata - Franciacorta Brut

Spensierata - Franciacorta Brut

Franciacorta DOCG

24.00

Spensierata - Franciacorta Brut

Franciacorta DOCG

24.00
Spensierata - Franciacorta Nature

Spensierata - Franciacorta Nature

Franciacorta DOCG

28.00

Spensierata - Franciacorta Nature

Franciacorta DOCG

28.00
SoloUva - Franciacorta Brut

Solouva - Franciacorta Solo Uva Brut

Franciacorta DOCG

22.00

Solouva - Franciacorta Solo Uva Brut

Franciacorta DOCG

22.00
Andrea Occhipinti - Sottobanco

Arcari e Danesi - Franciacorta Dosaggio Zero

Franciacorta DOCG

26.00

Arcari e Danesi - Franciacorta Dosaggio Zero

Franciacorta DOCG

26.00
Spensierata - Franciacorta Saten

Spensierata - Franciacorta Saten

Franciacorta DOCG

27.00

Spensierata - Franciacorta Saten

Franciacorta DOCG

27.00

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.