BLACK FRIDAY: -20% su tutti i vini. CODICE: BFD20 | Spedizione gratuita oltre 49€

Pojer e Sandri

Pojer e Sandri è la cantina che meglio rappresenta la tradizione vinicola trentina: tra passione e innovazione, i due vigneron protagonisti di questo progetto interpretano squisitamente il territorio di Faedo e della Valle di Cembra.

Se la produzione vinicola trentina rispondesse a un solo nome, sarebbe probabilmente quello di Pojer e Sandri. È il 1975 quando i giovanissimi sognatori Fiorentino Sandri – proprietario terriero – e Mario Pojer – enologo fresco di diploma presso la scuola di enologia di San Michele dell’Adige – si incontrano e decidono di andare incontro ad un’ardua sfida: sulla collina di Faedo, a cavallo tra la Valle dell’Adige e la Valle di Cembra e storicamente riconosciuta come poco vocata alla vitivinicoltura, nasce la loro cantina e inizia la loro avventura.

Il talento, la passione e il tempo hanno dato ragione ai due giovani che hanno trasformato oggi la loro azienda in una delle realtà più affermate e note sia in campo nazionale che internazionale. La sperimentazione è da sempre un fattore fondamentale dei processi produttivi di questa cantina; supportati da numerosi istituti di ricerca, come per esempio la Fondazione Edmund Mach, Pojer e Sandri sono riusciti spesso ad anticipare tempi e tendenze. Nel 1979 si inseriscono tra i primi e pochissimi produttori del tempo a commercializzare lo Chardonnay e, fin dai principi, sposano una filosofia non interventista sia in vigna che in cantina e abolendo quasi totalmente gli ausili chimici per tutte le lavorazioni.

La cantina Pojer e Sandri si compone oggi di circa 30 ettari di terreni coltivati a vite e divisi in due differenti zone: la collina di Faedo e la Valle di Cembra. Situati tra i 700 e gli 850 metri di altezza sopra al livello del mare, i vigneti godono delle ottime condizioni climatiche di questa zona; le eccellenti correnti ventose estive garantite dalla vicinanza dell’Ora del Garda, unite alla ricchezza dei sottosuoli di matrice alluvionale, regalano uve sane e ricche di sentori organolettici.

“Ogni filare è espressione del profondo rispetto per l’ambiente e del contatto continuo dell’uomo con la terra”, dicono Mario Pojer e Fiorentino Sandri. Seguendo procedure di coltivazione e lavorazione sostenibili e manuali e aggiungendo ai loro prodotti bassissime dosi di solforosa, i due dimostrano di credere davvero nelle incredibili potenziali dei frutti della loro terra natia, tanto impervia quanto unica.

La cantina Pojer e Sandri si dedica principalmente alla coltivazione di uve Pinot Nero, Chardonnay, Müller Thurgau, Nosiola, Traminer Aromatico e Sauvignon.

Pojer e Sandri - Brut Rosè

Pojer e Sandri - Brut Rosè

Vigneti delle Dolomiti IGT

24.00

Pojer e Sandri - Brut Rosè

Vigneti delle Dolomiti IGT

24.00
Pojer e Sandri - Pinot Nero

Pojer e Sandri - Pinot Nero

Vigneti delle Dolomiti IGT

15.00

Pojer e Sandri - Pinot Nero

Vigneti delle Dolomiti IGT

15.00
Pojer e Sandri - Chardonnay

Pojer e Sandri - Chardonnay

Vigneti delle Dolomiti IGT

12.00

Pojer e Sandri - Chardonnay

Vigneti delle Dolomiti IGT

12.00
Pojer e Sandri - Palai

Pojer e Sandri - Palai

Vigneti delle Dolomiti IGT

12.00

Pojer e Sandri - Palai

Vigneti delle Dolomiti IGT

12.00
Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.