Spedizione gratuita oltre 49€

Magazine

Magazine / Viaggia

5 produttori imperdibili di vini naturali: Marche

Alice Carpi 20 Settembre, 2022

Oggi ci spostiamo nell’Italia orientale, in quell’unica regione a cui abbiamo dato un nome plurale, forse perché non ci si sente mai soli, qui.

Siamo nelle Marche, territorio dai mille colori e dai volti sempre sorridenti e accoglienti. Le Marche sono una regione italiana preziosissima, incastonata tra i borghi medievali, il mar Adriatico, e gli Appennini. In questo museo a cielo aperto, una visita ai 5 produttori imperdibili di vini naturali delle Marche è d’obbligo.

Da dove partiamo?

Il tempo quando è fermo ha una sua collocazione spaziale: si tratta del territorio di Montefeltro, una zona a cavallo dell’Appennino che sfiora la Toscana, le Marche, e San Marino. Se la cultura qui è di casa, l’enogastronomia ne fa da apripista. In questa cornice splendida, Tenuta Cà Sciampagne si appropria di un suo posticino speciale, in cima alla lista dei produttori che meglio hanno saputo interpretare la ricchezza territoriale. I vini sono minerali come il terreno che li ospita; non sono facili né scontati, e in ogni bottiglia troviamo una sfumatura nuova e sempre avvolgente. Se i vini naturali delle Marche potessero parlare, direbbero che la loro sfumatura più pop la trovano in queste bottiglie. Comprare Ca’ Sciampagne significa buttarsi in un mondo fatto di scommesse e promesse, ma sempre e comunque all’altezza della nostra curiosità.

Curiosità: A soli 3 km dalla tenuta è nato l’eterno pittore Raffaello, uno dei più grandi artisti di sempre, nonché un motivo in più per trasformare ogni bottiglia in un piccolo lavoro d’arte.

 

Trasformare la passione in lavoro: fatto. Valter Mattoni, per gli amici Roccia, appartiene a quella categoria di vignaioli che da soli si sono arrotolati le maniche e hanno deciso, davanti a un buon calice del loro vino preferito, di buttarsi anch’essi nel mondo della viticoltura. Se l’ha fatto lui, lei, perché non posso farlo anche io? Dalla sua Valter ha pure un’eredità contadina tramandata dai nonni, che ha voluto riprendere in mano e portare avanti. Ed ecco che a Castorano, in provincia di Ascoli Piceno, Valter Mattoni produce vini naturali marchigiani dalle uve di Trebbiano, Sangiovese e Montepulciano. Le vigne arrivano ad avere oltre 50 anni di età, e gli acini vengono selezionati e raccolti a mano. Vater Mattoni produce appena 6000 bottiglie l’anno, nelle quali racchiude tutta la sua dinamica personalità.

Curiosità: che lavoro faceva Valter Mattoni prima di buttarsi nel mondo del vino? L’imbianchino!

 

Nasce, cresce, fa il vino: impossibile riassumere la storia di Giulia, ma a voler essere simpatici, il suo percorso era ben definito fin da subito. La passione travolgente per tutto ciò che è enologia porta Giulia Fiorentini a decidere, da giovane donna, che il suo posto nel mondo si trova a Cupramontana, regno indiscusso del Verdicchio. A guardarsi intorno, dalle vigne di Giulia, ci si scopre circondati da un terreno collinare che si affaccia sul mare. A Giulia piace concentrarsi sulle sue vigne, a cui ha dedicato degli splendidi versi per raccontarci i cambiamenti tra una stagione e l’altra. I vini naturali delle Marche si arricchiscono di mineralità e sapidità, portata dal vento fin sulle colline di Giulia. Parola chiave della produzione di Giulia Fiorentini? Sinergia. Quella tra uomo e natura, tra terra e cantina, e soprattutto, tra noi e lei.

Curiosità: Di Giulia potete trovare anche l’olio! In mezzo alle colline crescono infatti ben 13 diverse varietà di piante, che danno vita a tre olii fini e delicati, come la personalità di chi li produce.

 

Per una volta, non ci spostiamo e rimaniamo a Cupramontana. In questo paradiso della viticoltura, dove il mare e il vento s’incontrano e si innamorano, sorge un’altra cantina d’eccezione che non possiamo non raccontare. Stiamo parlando di La Distesa, luogo incredibile dove si producono vini naturali delle Marche da oltre vent’anni. Il tutto ha inizio nel 2000, con Corrado Dottori che si laurea alla Bocconi giusto in tempo per tornare alle sue origini e cambiare completamente strada. Qui, nella sua terra natale, affiancato da Valeria, decide di mollare tutto. Lei lo segue. Si può fare.

Ed ecco che si abbandona la grigia e fredda Milano per un luogo che non ha confini né orizzonti, “semi da lanciare nel vento, alberi da piantare, da veder crescere, curare…“. Il loro agriturismo, gestito insieme ai figli, è oggi uno spazio interculturale dove si fanno progetti, si organizzano eventi, e si ascolta musica dal vivo.

Curiosità: La Distesa e il suo Corrado Dettori sono tra i 4 protagonisti del film Resistenza Naturale, se ve lo siete perso andate a ripescarvelo QUI.

 

Roberto Cantori ha un sogno: imbottigliare la sua regione, le Marche. Così, dopo gli studi in enologia, decide di riprendere in mano le antiche vigne di famiglia e provare a costruirsi un futuro che sappia di casa e lo riporti sempre e comunque nella terra dov’è nato e cresciuto. Ci troviamo nei pressi dei Monti Sibillini,  ad Arsicci, un luogo da preservare e rispettare in tutti i suoi ecosistemi. Per questo, i vini di Fattoria Nannì ci riportano dritti alle origini, quelle di un territorio antico e ricchissimo (Origini è anche il nome di uno dei vini di punta della cantina). A Roberto piace raccontare del Monte San Vicino, la cima che spicca di fronte alla cantina: il faro che veglia sull’intera vallata e che porta il vigneron a guardare sempre verso l’alto.

Curiosità: Fattoria Nannì prende il suo nome da Gianni Piersigilli, detto Nannì, che fu l’uomo che – nel lontano 1967 – piantò i vitigni che ancora oggi ritroviamo in ogni bottiglia.

 

 

SCOPRI I VINI NATURALI MARCHIGIANI:

Fattoria Nanni - Cantore John

Fattoria Nanni - Cantore John

Verdicchio Dei Castelli di Jesi DOC

30.00

Fattoria Nanni - Cantore John

Verdicchio Dei Castelli di Jesi DOC

30.00
Di Giulia - Scompiglio

Di Giulia - Scompiglio Metodo Ancestrale 2020

Marche IGT

22.00

Di Giulia - Scompiglio Metodo Ancestrale 2020

Marche IGT

22.00
Di Giulia - Il Gentile

Di Giulia - Il Gentile Bianco 2019

Marche IGT

18.00

Di Giulia - Il Gentile Bianco 2019

Marche IGT

18.00
Valter Mattoni - Cosecose

Valter Mattoni - Cosecose Sangiovese 2020

Marche IGT

16.00

Valter Mattoni - Cosecose Sangiovese 2020

Marche IGT

16.00
Ca Sciampagne - Passito Antani

Ca Sciampagne - Passito Antani

Marche

40.00

Ca Sciampagne - Passito Antani

Marche

40.00
La Distesa - Nur

La distesa - Bianco Nur 2020

Marche

24.00

La distesa - Bianco Nur 2020

Marche

24.00
Ca Sciampagne - BelloRibelle PetNat

Ca Sciampagne - BelloRibelle PetNat 2019

Marche

18.00

Ca Sciampagne - BelloRibelle PetNat 2019

Marche

18.00
Valter Mattoni - Trebbien

Valter Mattoni - Trebbien

Marche IGT

22.00

Valter Mattoni - Trebbien

Marche IGT

22.00

 

Prodotti nel carrello

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.