Lammidia - Rosh 2020

Lammidia

15.00
Disponibile

Due tipi di uvaggi – uno a bacca nera e uno a bacca bianca – danno vita a un vino rosso fresco e dal sorso decisamente scorrevole. Una bottiglia perfetta da abbinare ai piatti di carne tipici abruzzesi.

Spedizione gratuita per ordini oltre 79,00 €

Acquista subito e ricevi l'ordine entro 48 ore

Note di degustazione e abbinamenti

Il vino rosso Rosh della cantina Lammidia è prodotto con un blend di uvaggi autoctoni a bacca nera e a bacca bianca. Davide Gentile e Marco Giuliani, amici dalla tenera età e accomunati dalla stessa passione per il vino, hanno scelto nel 2010 di dar vita alla loro cantina e di iniziare a produrre autonomamente vini naturali. Lammidia – che in dialetto abruzzese significa “invidia” o “malocchio” – è un progetto volto a offrire agli appassionati di vino come i due gestori e vignerons bottiglie che contengano “uva e basta”. La cantina è situata a Villa Celiera, a circa 700 metri di altezza sopra al livello del mare e in una zona dove ancora la natura cresce incontaminata e libera dalla mano dell’uomo. Per non far perdere questa particolarità al territorio, Davide e Marco hanno scelto fin da subito di operare a regime biologico sia in vigna che in cantina, riducendo al minimo gli interventi esterni e non sfruttando minimamente additivi chimici quali diserbanti e fertilizzanti. Rosh è un vino rosso prodotto con due differenti uvaggi autoctoni, uno a bacca nera – in percentuale più ampia – e uno a bacca bianca – in piccolissima parte – raccolti e diraspati manualmente. Gli acini interi di entrambi gli uvaggi svolgono insieme una breve macerazione carbonica per poi essere pigiati e trasferiti all’interno di vasche di cemento dove il mosto svolgerà la fermentazione spontanea a cappello sommerso. L’affinamento di questo vino avviene poi in due differenti spazi: in un primo momento all’interno di contenitori in acciaio e in seguito in vetroresina. Questo vino rosso della cantina Lammidia si presenta al calice di color rosso sangria molto intenso, accompagnato da un bouquet composto da forti note che richiamano piccoli frutti di bosco rossi e neri. Il sorso è molto succoso, fresco e piacevolmente scorrevole. È un vino equilibrato che porta a consumarne un calice dopo l’altro. Consigliamo di abbinare questo vino rosso firmato Lammidia con piatti tipici dell’abruzzese, come gli inimitabili arrosticini o i formaggi stagionati a toma dura.

Caratteristiche
Affinamento Vetroresina
Alcol 11,5%
Annata 2020
Brand Lammidia
Elegance index
Formato 0,75L
Pop index
Provenienza Abruzzo
Temperatura di servizio 14-16
Tipologia Rosso
Vitigni Autoctoni a bacca bianca Autoctoni a bacca nera

Cantina

Lammidia

Una passione condivisa tra due amici di vecchia data che si trasforma in una vera e propria professione: i vigneron autodidatti Marco e Davide danno vita alla cantina Lammidia nel 2010.

Scopri di più

Delivery presto disponibile!

Potrai verificate la copertura delivery nella tua zona e ordinare comodamente da casa tua.